Olimpiadi di Rio? Ecco la risposta dei Challengers della risata: un tentativo ufficiale di Guinness World Records per la vita.

 

In questo periodo abbiamo sentito spesso parlare di Olimpiadi di Rio. È sempre una manifestazione molto attesa. Ma fuori dai riflettori ecco cosa un gruppo di persone che amano donare speranza e gioia hanno inventato:

un tentativo ufficiale di Guinness World Records per la vita.

Loro sono i Challengers del sorriso, che per sostenere i malati di cancro, i loro familiari e le associazioni che li supportano sfideranno il Guinness World Records con una disciplina unica al mondo, che richiede allenamento come una disciplina olimpionica, ma che ha una caratteristica molto particolare: tutti possono praticarla.

Non avete ancora capito qual’ è?

Molti del settore la indentificano con un mantra: HO HO HA HA.

Stiamo parlando della Terapia della Risata.

Una attività unica nel suo genere ma con grande potere terapeutico sia fisico che psicologico.

Quello che faranno i Challengers del sorriso, per sensibilizzare l’utilizzo di attività supplementari nella cura del cancro come la terapia della risata, è veramente molto speciale.

Manterranno attiva una risata per ben 24 ore arricchendola con delle attività di Yoga della Risata.

Ma c’è anche un altro grande aspetto, il tentativo di GWR sarà capitanato da una persona molto speciale: Richard Romagnoli che, oltre ad essere il maggior esperto a livello mondiale di Terapia della Risata, è anche Ambasciatore nel mondo di Yoga della Risata.

Quindi ricapitoliamo: circa 100 persone, in una sfida unica al mondo per dare sostegno alle persone che stanno lottando contro il cancro, per i familiari a supporto e per le associazioni che ogni giorno aiutano queste persone, proprio come fa The bridge for Hope.

 

Scopri di più clicca qui